Domenica mattina · Vaticano · Angelus · Castel Sant’Angelo

La domenica mattina, la maggior parte dei pellegrini e dei turisti sono tutti al Vaticano. Ecco come organizzarvi al meglio la domenica mattina al Vaticano.

St Peter’s Basilica · Castel Sant’Angelo · Angelus · Lunch on Sunday

San Pietro

Domenica mattina, è sempre un po’ incerto se la Basilica di San Pietro è aperta. A volte ci sono messe o eventi in cui la Basilica di San Pietro è chiusa.

Ma la maggior parte delle domeniche, dovrebbe essere possibile entrare. Tuttavia, vi consiglio di essere lì molto presto, tra le 7 e le 8. Al mattino presto, il controllo di sicurezza è più veloce e in seguito potete ancora andare a Castel Sant’Angelo.

Tuttavia, non esiste un accesso preferenziale alla sicurezza per la domenica mattina. L’accesso preferenziale è disponibile solo la domenica pomeriggio.

Castel Sant’Angelo

Castel Sant'Angelo vista su San Pietro
Vista da Castel Sant’Angelo a San Pietro

Castel Sant’Angelo apre alle 9. Ci conviene di acquistare il biglietto in anticipo, altrimenti rischiate lunghe file alla cassa. Con il Roma Pass e le altre city card, non dovete aspettare in fila.

A volte c’è l’ingresso gratuito a Castel Sant’Angelo e in quei giorni non c’è l’ingresso preferenziale con il Roma Pass. Nei giorni ad ammissione gratuita dovreste essere molto presto a Castel Sant’Angelo per evitare lunghe code. Le giornate con ingresso trovate nella lista dei musei.

Castel Sant’Angelo fu costruito come Mausoleo di Adriano e fu successivamente fortificato. Tra il Vaticano e Castel Sant’Angelo c’è un corridoio chiamato “Passetto” lungo un muro sul quale i papi sono fuggiti a Castel Sant’Angelo, se necessario.

Alle 11 c’è un tour, “il castello segreto”, e in questo tour è possibile visitare la via di fuga dei papi, il “passetto” e altre parti di Castel Sant’Angelo. Questo tour può essere frequentato da un massimo di 15 persone. Il tour non può essere prenotato in anticipo. Dovete chiedere alla cassa. Costa 5 euro, ridotto 2,50. Il tour avrà luogo anche alle 17, alle 10 e alle 16 il tour sarà in inglese.

Le persone con disabilità possono raggiungere il livello intermedio con un ascensore. C’è anche un semplice bar con una vista davvero bella.

Da Castel Sant’Angelo si ha una bella vista in luoghi diversi. Dal tetto del castello si può vedere molto oltre la città.

Angelus

Preghiera dell'Angelus di Papa Francesco
Preghiera dell’Angelus di Papa Francesco

Ad eccezione di luglio, c’è quasi sempre una preghiera pronunciata dal Papa in Piazza San Pietro nella domenica a mezzogiorno, l’Angelus o il Regina Caeli. Tutte le date possono essere trovate nel mio calendario delle festività. Per entrare in Piazza San Pietro, dovete passare i controlli di sicurezza che si trovano sotto il portico del Bernini. In occasione dell’evento in Piazza San Pietro sono aperti molti postazioni di controllo e non ci sono tempi di attesa estremamente lunghi.

La preghiera dell’Angelus termina alle 12:30. Entrare nella Basilica di San Pietro dopo la preghiera dell’Angelus è difficile perché molti visitatori vogliono entrare.

Il pranzo della domenica

Se il tempo è bello, una gita sulla Appia Antica è una buona idea. La Appia Antica di domenica è chiusa al traffico. Potete anche pranzare molto bene.

Prendete l’autobus 64 per Ara Coeli / Piazza Venezia e proseguite oltre il Campidoglio fino alla fermata del Teatro Marcello / Ara Coeli. Da lì, prendete l’autobus 118 fino alla fermata della Basilica di S. Sebastiano. Se nessun autobus 118 è in vista, prendete l’autobus 130F o 160 fino a Piazza Navigatori. Da lì, attraversate la Cristoforo Colombo a dieci corsie e proseguite lungo Via delle Sette Chiese fino alle Catacombe. Maggiori informazioni sulla domenica nell’Archeopark dell’Appia Antica>

Se non volete andare fino all’Appia Antica, potete cercare un buon ristorante nel Borgo tra il Vaticano e Castel Sant’Angelo. Oppure attraverse ponte Sant’Angelo e proseguite verso Piazza Navona o Campo de’ Fiori. Nella zona troverete molti bei ristoranti.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.