Calura a Roma · Cosa fare quando fa caldo a Roma

Calura a Roma è normale in estate. In alcuni anni il caldo inizia a metà giugno, negli altri anni verso la metà di luglio. A Roma, il caldo è normale e Roma e i Romani sono preparati per il caldo. Ma attenzione! È vietato entrare nelle fontane, ci sono sanzioni pesanti!

Scelta dell’Hotel

Nell’estate ci vogliono le stanze con aria condizionata. La zone migliore per l’alloggio è il centro città, tra Piazza del Popolo e Piazza Venezia. così si può tornare anche durante il giorno per un riposino.

Cosa fare quando fa caldo a Roma · Siesta

Gli impiegati a Roma non si fermano durante il giorno. Solitamente lavorano in ambiente climatizzato. I Romani fanno una pausa pranzo, di solito per un’ora a partire dalle 12:30 o dalle 13.

Per i visitatori della città, una siesta è ovviamente molto piacevole. Dopo una intensa mattinata, evitate il caldo del giorno e riposatevi un po’.

Per la siesta, cercatevi un posto all’ombra. È sempre bello nelle chiese. In molte chiese troverete anche panchine o sedie.

Questi sono i miei posti preferiti per una siesta a Roma:

1. Le Terme di Diocleziano

Caldo a Roma Terme di Diocleziano
Terme di Diocleziano – Chiostro di Michelangelo

Le Terme di Diocleziano si trovano di fronte alla stazione centrale Termini. Le potete anche raggiungere della stazione metro Repubblica. Le Terme fanno parte del Museo Nazionale Romano.

Nel Museo si può vedere resti dei antichi bagni, così come vari cortili e una mostra sulla nascita e la diffusione dell’alfabeto latino. Particolarmente impressionante è il chiostro costruito da Michelangelo. In questo enorme chiostro si trovano luoghi meravigliosi dove è possibile rilassarsi, e c’è quasi sempre una brezza.

Orari Terme di Diocleziano: da martedì a domenica 9-19:30.

2. Le Catacombe

Cosa fare con il caldo a Roma Catacombe di Callisto
Uscita dalle catacombe di San Callisto

Le catacombe sono un ottimo modo per rinfrescarsi nelle giornate calde. Le Catacombe di Callisto sulla via Appia Antica hanno un bellissimo parco dove potrete rilassarvi prima o dopo la visita alle catacombe. Anche nella Basilica di San Sebastiano e nelle Catacombe di San Sebastiano è piacevolmente fresco.

Potete raggiungere le Catacombe in autobus 118 da Piazza Venezia e dal Colosseo, con l’autobus 218 da San Giovanni o con la linea viola Hop on hop off di Bigbus.

Orari di apertura delle Catacombe di San Callisto: 9-12, 14-17. Mercoledì chiuso

Orari di apertura catacombe San Sebastiano: 10-16:30. Domenica giorno di riposo

Orari di apertura Catacombe di Domitilla: 9-12, 14-17. Martedì chiuso

Ulteriori informazioni sulle catacombe dell’Appia.

3. Il Pincio

Il Pincio è un parco e una terrazza che domina Piazza del Popolo. Ha una magnifica vista sulla città ed è piacevolmente ombreggiato. Si può noleggiare cicli a quattro ruote al Pincio.

Dal Pincio si può arrivare a Villa Borghese. Tuttavia, si deve fare un pezzo di strada sotto il sole cocente che non è una cosa bella in una giornata calda.

4. Villa Borghese

Villa Borghese caldo a Roma
Laghetto di Villa Borghese

Per arrivare a Villa Borghese, c’è un passaggio molto comodo attraverso la stazione metro Spagna. Il passaggio è gratuito. Dalla metro Flaminio, potete salire su una strada piuttosto ripida a Villa Borghese.

Lo Zoo è situato sul retro della Villa Borghese, il “Bioparco. Ci si va con le linee di tram 3 e 8. A Villa Borghese, ci sono alcuni altri musei accanto alla Galleria Borghese. Ci sono anche giochi un parco, un caffè 4cinema e un lago con barche a remi. Nel parco al lago, c’è anche un piccolo bar.

Nel parco di Villa Borghese è molto piacevole anche nelle calde giornate estive.

5. Bar, Pasticceria o gelato con vista

Nelle piazze di Roma troverete bar e ristoranti con tavoli ovunque. Ma a un tavolo di fronte al Pantheon o a Piazza Navona pagate il multiplo del prezzo normale. Se questo non vi piace, potete cercare una delle ottime gelaterie con produzione propria. Potete comprare un gelato lì e gustarlo sulla piazza.

Un’ottima gelateria è Giolitti. Ci sono molti altri buon gelatai a Roma ma Giolitti ha un’ampia sala in stile della casa di caffè Viennese, in cui rilassarsi con un gelato, che è sepolto sotto una montagna di panna. Giolitti è quindi una buona scelta per una pausa tra il Pantheon e il Parlamento.

Visite con il caldo

Naturalmente si vuole fare il programma delle visite in ogni caso. Qui alcune precauzioni, quando fa caldo Roma:

  1. Protezione solare: crema solare, cappello e ombrello. Ma attenzione! In chiese e luoghi sacri non si deve portare il cappello. Bisogna anche osservare il codice di abbigliamento per i luogi sacri: spalla e ginocchia devono essere coperte. Con Canotta, pantaloncini corti e minigonne non si può entrare nelle basiliche. A San Pietro non si può entrare con i sandali.
  2. Bere molto: a Roma, potete trovare molte Fontanelle di acqua potabile. Quest’acqua si può bere tranquillamente e si può riempire le bottiglie d’acqua.
  3. Camminare troppo: utilizzate il tour hop on hop off bus o il trasporto pubblico. Anche un city tour con un autista privato è una buona soluzione.
  4. Evitare le file: un incubo è stare sotto il sole davanti al Colosseo, alla Basilica di San Pietro o di fronte ai Musei Vaticani. Prenotate il vostro biglietto con ingresso preferenziale.
 

Lo shopping

È obbligatorio fare shopping a Roma! Roma è una paradiso dello shopping per i visitatori attenti alla moda e attenti al budget. Al centro si trova tutto, dai marchi nobili ai beni di produzione di massa e alla Seconda Mano.

Quasi tutti i negozi hanno potenti condizionatori d’aria che offrono un’atmosfera piacevolmente fresca. La maggior parte dei negozi chiude tra le 19 e le 20. L’elegante La Rinascente di Via del Tritone è aperto fino a mezzanotte e si può mangiare sulla terrazza panoramica e ammirare il panorama.

Uscire la sera

Roma diventa molto vivace la sera. Non appena il sole tramonta, le temperature scendono. I romani vanno a cena verso le 21:00. Entrate in uno dei buoni ristoranti di Trastevere, nel centro, sulle rive del Tevere o nel quartiere Monti. Dopo cena andate a fare una passeggiata nelle piazze o andate in un locale di musica. La maggior parte, tuttavia, apre solo a 23 o anche a mezzanotte.

Nel centro di Roma è vietato l’ uso di bottiglie di vetro!

Alzatevi presto

Seguite il mio consiglio e prenditevi un hotel nel centro della città. Godetevi Roma prima dell’alba. Al mattino presto avete le fontane e luoghi solo per voi. Vivere l’alba a Piazza di Spagna o alla Fontana di Trevi è un’esperienza unica.

La mattina presto è anche bello fare jogging. Più tardi potete tornare all’hotel per una buona colazione.

Escursioni

Intorno a Roma ci sono diversi parchi di divertimento e outlet. Ai romani piace anche andare al mare o nelle vicine montagne.

Aquapark Hydromania

Il parco acquatico Hydromania si trova nella periferia occidentale della città. Hydromania è una popolare destinazione per piccoli e grandi. Purtroppo, il collegamento con i mezzi pubblici è un po’ difficile.

Mezzi pubblici: autobus 088 fino al capolinea del tram 8 (Casaletto), bus 906 alla stazione della Metro A Valle Aurelia

Orari di apertura estivi: dalle 9:30 alle 18:30, nei fine settimana e nei giorni festivi fino alle 19:00

Prezzi 2019: adulti e 24 €, bambini fino a 12 anni e non superiore a 1,50 m 19 €. Mezza giornata dalle 14:00 19 €, bambini 17 €

 

Uscita al mare · Zoomarine

Mappa Parco Zoo Marine
Mappa Parco Zoo Marine

Sulla costa a sud di Roma c’è il parco acquatico e avventuroso Zoomarine . Zoomarine offre attrazioni per tutte le età, da piscine e scivoli, parchi tematici e di avventura a pinguini, foche e uno spettacolo di delfini. È possibile raggiungere Zoomarine con un bus navetta da Roma

Trasporto pubblico: autobus regionale COTRAL dalla stazione della metropolitana B, direzione Laurentina, direzione Pomezia-Torvaianica, fermata Piazza Italia, bus navetta dalla stazione centrale Termini, via Marsala 71, giugno-agosto tutti i giorni 9:30 con ritorno alla chiusura del parco (5 o 6 pm).

Orari di apertura: luglio / agosto dalle 10 alle 19, negli altri mesi più brevi o talvolta solo nei fine settimana

Prezzo del biglietto 2019: 34 €, per i giovani da 1m a 1.30m 27 €, ingresso gratuito per bambini fino a 1m.

Uscita al mare · Isola di Ponza

Un viaggio verso l’isola di Ponza è un’impresa veramente affascinante che sarà ricordata per molti anni. Qui non solo si può sfuggire dal calore della città, qui ci si gode il sole e il caldo! Un scafo veloce vi porterà da Anzio all’isola. Lì troverete acque cristalline come sulle più belle spiagge della Sardegna o come in Calabria. Sull’isola di Ponza ci sono piscine formate dalla natura sulla costa rocciosa. L’isola appartiene al Parco Nazionale del Circeo.

È meraviglioso esplorare l’isola di Ponza dal mare. È possibile fare il giro dell’isola in barca e nuotare e fare snorkeling nelle baie.

Uscita al mare · Ostia

Molti romani vanno alla costa nei giorni caldi. Ci sono diverse linee ferroviarie con le quali è possibile raggiungere la costa. Molto comodo è il viaggio verso Ostia. È possibile prendere il treno locale dalla stazione della metro linea B Piramide a Ostia. Ostia appartiene al comune di Roma e si usa il biglietto per il traffico cittadino.

Ostia è in estate un sobborgo di Roma con ottimi ristoranti sul mare e una piccola strada pedonale al centro. Sfortunatamente, la qualità dell’acqua marina di Ostia non è molto inebriante. Se volete fare il bagno vi conviene scegliere uno stabilimento con piscina.

Leggete Ostia · Un giorno tra l’antichità e il mare

 

Uscita al mare · Ostia Antica

Teatro di Ostia Antica
Teatro di Ostia Antica

Il viaggio a Ostia e Ostia Antica possono essere combinati meravigliosamente. Ostia Antica risale al VII secolo a.C. I resti visibili risalgono al IV secolo a.C. Ostia Antica si trova sulle rive del Tevere e serviva come base per la spedizione e il commercio.

Il sito del Museo offre molta ombra a causa degli alberi di pino alti e perchè soffia una brezza piacevole anche nelle calde giornate estive.

Per visitare l’intera struttura, ci vogliono almeno due ore.

Trasporto pubblico a Ostia Antica: treno locale della linea dalla piramide, stazione della metropolitana sulla linea B fino alla fermata Ostia Antica.

Orari di apertura in estate: 08:30 19:15, la biglietteria chiude alle 18:15

Ammissione: € 10, € 5, ridotto per studenti fino a 25 anni dall’UE gratis per i giovani sotto i 18 anni

Uscita in montagna · Tivoli · Villa d’Este

Caldo a Roma Villa d'Este
Villa d’Este

La mia destinazione preferita nelle calde giornate estive è Villa D’Este. Il cardinale Ippolito D’Este fece costruire qui un palazzo nel XVI secolo con un enorme giardino. Nel giardino ci sono numerose fontane e giochi d’acqua, per i quali l’acqua del fiume Aniene viene deviata. Gli enormi giochi d’acqua e le fontane rinfrescano l’aria e creano un piacevole microclima.

Mezzi pubblici: Villa D’Este è raggiungibile con gli autobus regionali della COTRAL dalla stazione della metropolitana linea B Ponte Mammolo in direzione Tivoli. I tour operator offrono la visita della villa incluso il trasferimento da Roma.

Orari di apertura: la villa apre alle 8:30, il lunedì alle 14:00. La villa chiude in Agosto alle 19:30 di agosto, a Settembre alle 19:00. In estate, Villa D`Este è aperta il venerdì e il sabato dalle 19:45 alle 22:45.

Uscita in montagna · Castel Gandolfo

Un’altra bella destinazione è Castel Gandolfo. Qui si trova la residenza estiva dei Papi. Papa Francesco ha deciso di rimanere a Roma durante l’estate e così ora il palazzo e i giardini possono essere visitati.

Castel Gandolfo si trova su un cono vulcanico. Nel centro del cono si trova il Lago di Albano, nel quale si può nuotare bene. Ci sono diversi stabilimenti balneari e ristoranti lungo il lago.

Un ristorante molto romantico e molto esclusivo a Castel Gandolfo è Pagnanelli. Si può mangiare molto elegantemente affacciato sul lago e scendere alla cantina per un digestivo dopo cena.

Trasporti pubblici: treno dalla Stazione Termini in direzione Albano Laziale fino alla stazione di Castel Gandolfo. La stazione è a metà strada tra il lago e Castel Gandolfo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.