Sicurezza a Roma Borseggiatori

Sicurezza a Roma · Come proteggersi adeguatamente

La criminalità a Roma è statisticamente nella fascia media. Il centro di Roma è sostanzialmente sicuro, ma c’è un problema significativo di borseggiatori.

Roma non è più pericolosa di altre città e i borseggiatori sono ovunque. Naturalmente bisogna fare attenzione, come in qualsiasi altra città. Leggete qui dove può essere pericoloso a Roma e come proteggersi.

Partner-Links helfen uns dabei, unsere Informationen kostenlos bereitzustellen. Für abgeschlossene Buchungen erhalten wir eine Provision – ohne Mehrkosten für Sie! Mehr

Partner links help us to provide our information free of charge. For completed bookings we receive a commission – at no extra cost to you! More

I link dei partner ci aiutano a fornire gratuitamente le nostre informazioni. Riceviamo una commissione per le prenotazioni completate, senza alcun costo aggiuntivo per voi! Di più

Borseggiatori

I furti sono il problema maggiore a Roma. I borseggiatori cercano luoghi affollati o dove i visitatori sono distratti. Di solito lavorano in gruppo. Gli oggetti di valore che vi vengono rubati passano immediatamente agli altri membri del gruppo e spariscono per sempre.

Il problema maggiore non è la perdita di denaro e carte di credito, ma la perdita dei documenti d’identità. Ottenere dei documenti sostitutivi costa molto tempo e nervi. Pertanto, conservate denaro, carte e documenti in modo che siano fuori dalla portata dei ladri.

A Roma borseggiano criminali di tutto il mondo. Tra loro ci sono anche bambini che non hanno ancora raggiunto l’età della responsabilità penale.

I ladri si travestono anche da backpacker e, armeggiando con la mappa della città, vi chiedono indicazioni.

Fate attenzione se qualcuno vi urta o vi calpesta i piedi. Mentre siete distratti, qualcun altro fa sparire i vostri soldi e il vostro telefono.

Dovete fare attenzione a chi si offre di aiutarvi alle biglietterie automatiche e alle cartomanti che fanno sparire il vostro prezioso anello in una moltitudine di sottovesti.

Dovreste anche tenere le distanze dai simpatici studenti che vi chiedono una firma contro l’AIDS, il COVID o contro l’ingiustizia nel mondo.

Zone pericolose

In linea di principio, i borseggi possono avvenire ovunque. Ma ci sono alcune zone particolarmente pericolose.

Stazione Termini

Nella zona intorno alla stazione Termini, fino a Piazza della Repubblica, vengono denunciati 40-50 furti al giorno.

Per acquistare un biglietto dalla macchinetta, si estraggono soldi o carte di credito e il ladro sa dove sono i vostri oggetti di valore. Mentre si estrae il biglietto, la valigia scompare per sempre. Al bar, mettete la borsa accanto a voi. Vi voltate un attimo dall’altra parte e la borsa non c’è più.

Linea ATAC 64

Le linee 40 e 64 da Termini al Vaticano sono famigerate. La folla che sale e scende e gli autobus sovraffollati offrono molte opportunità ai borseggiatori.

Metro

È particolarmente pericoloso salire a bordo della metropolitana. Gli zaini con molte tasche e cerniere sono particolarmente invitanti per i borseggiatori. Inoltre, strappano il marsupio o la borsa dalla mano della vittima mentre le porte del treno si stanno chiudendo.

Mercati e supermercati

I borseggiatori notano con precisione quando siete distratti. Mentre si guarda la merce al mercato o in un negozio, il denaro e il telefono spariscono. Il mercato delle pulci di Porta Portese e il Mercato Esquilino vicino alla stazione Termini sono particolarmente a rischio.

Attrazioni

La folla è il luogo di lavoro ideale per i borseggiatori. Pertanto, prestate particolare attenzione ai vostri oggetti di valore quando vi trovate vicino ad altre persone, come ad esempio alla Fontana di Trevi o davanti al Colosseo. Inoltre, nelle stradine intorno a Fontana di Trevi si verificano spesso degli schiamazzi.

Mendicanti

I mendicanti spesso si inginocchiano in posizioni pietose in mezzo al marciapiede. Spesso le organizzazioni criminali stanno dietro di loro.

Non fatevi implorare e non iniziate a rovistare per il vostro portafoglio, probabilmente non sarà con voi a lungo. Non smanettate mai davanti a estranei con il portafoglio.

Diventa imbarazzante quando i mendicanti iniziano a litigare tra loro. Il video è stato registrato all’uscita dalla Basilica di San Pietro:

YouTube player

Truffatori

I truffatori sono buoni narratori. Lui è stato derubato e ora ha bisogno dei soldi per un biglietto. Ma ha un orologio prezioso che vi offre a un prezzo ridicolo. Ovviamente vorreste aiutarlo e gli date 50 o 100 euro per il pezzo prezioso. Più tardi scoprirete che non vale nemmeno 5 euro.

Un rappresentante rimane con la merce che un negozio ha ordinato e non accettato. Vi mostra camicie e abiti di valore e potete determinare il prezzo. La maggior parte delle volte offrite troppo. Altrimenti lui se ne va e riprende la merce con sé.

Regole di comportamento

Alcune regole generali di sicurezza sono

Non lasciatevi avvicinare dagli sconosciuti.

Molti venditori ambulanti vi chiederanno come state, da dove venite o vi tenderanno la mano per salutarvi. Ignorateli e continuate a camminare. Non stringete la mano a nessuno! Non lasciate che nessuno vi fermi e non fermatevi!

Non esponetevi con oggetti di valore

Borseggiatori Telefono cellulare

Non addobarvi come un albero di Natale con gioielli, macchine fotografiche e borse. Anche tasche porati sul petto spariscono volentiere mentre si chiudono le porte della metro. Tutto dovrebbe essere così stabile che non può essere strappato facilmente. Borse e borsette devono essere bloccabili e bloccate.

Non lasciate le vostre cose in giro. Non appendete le borse sulla sedia nel ristorante e non lasciate incustodite le buste della spesa.

Non giocate con il cellulare o altri dispositivi elettronici

Se li volete più a lungo, custoditeli inaccessibili. Quando li usate, tieneteli saldamente in mano.

Non fate vedere dove tenete soldi, documenti e telefono

Dovreste essere in grado di controllare in qualsiasi momento e di impedire l’accesso ad altri. Se tenete il portafoglio in tasca, mettete le mani in tasca, sull’autobus e in metropolitana.

Non stare vicino alla porta della metropolitana

Un classico è che le vostre cose scompaiono insieme al ladro mentre si chiude la porta del treno della metro. Forse il ladro o la ladra vi sorride ancora dall’esterno e vi fa delle facce.

Preparazione

Per non dover perdere tempo con denaro o carte di credito ovunque a Roma, dovreste acquistare online i biglietti d’ingresso necessari e i biglietti per i trasporti pubblici. Vi farà risparmiare tempo prezioso a Roma e ridurrà il rischio di essere derubati.

Potete acquistare tutti i biglietti d’ingresso, i tour e i biglietti del trasporto pubblico online e salvarli sul vostro cellulare.

Ladri d’auto

Purtroppo a Roma sono frequenti anche le effrazioni e i furti di auto. Le auto con targa straniera in particolare sono una magica attrazione per i ladri. Pertanto, non lasciate oggetti di valore e bagagli in auto.

I veicoli da campeggio sono particolarmente apprezzati dai ladri. A Roma i camper continuano a perdersi. Pertanto, non parcheggiate il vostro camper incustodito e prenotate un campeggio ufficiale per il vostro soggiorno.

Di notte

Dopo la mezzanotte può succedere che le cose si mettano male nelle zone della stazione Termini e Tiburtina e anche nel quartiere dei divertimenti di Trastevere. Spesso si verificano discussioni e risse tra ubriachi. Nei parchi e nelle aree verdi, come Villa Borghese o la Pineta Sacchetti, non si deve necessariamente passeggiare di notte. L’estrema periferia orientale tra via Nomentana e via Tiburtina e fuori da via Palmiro Togliatti è sconsigliata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.