Mangiare a Roma · Street Food e Ristoranti

A Roma si può mangiare molto bene. La varietà e la qualità del cibo a Roma sono in costante sviluppo. La scena dei ristoranti sta cambiando e durante le mie incursioni attraverso la città scopro interessanti nuove aperture, mentre altri posti scompaiono.

Qui trovate una panoramica generica.

Pizzerie, ristoranti e enoteche vi invitano a mangiare e trascorrere delle ore piacevoli a Roma. Dalla semplice trattoria al ristorante di alto livello si trova un’ampia selezione a Roma.

Come mangiano i Romani?

I romani prendono a colazione solo un caffè e un cornetto al bar, in piedi al banco per circa 1,50 €, forse anche un cappuccino. Molte persone vanno a pranzo da una tavola calda o da un forno, seguito di nuovo da un caffè. I turisti si riconosce perchè bevono il cappuccino anche nel pomeriggio. La sera si mangia un’ampia cena con più portate.

Quando si cucina a casa, tanti preparano la pasta sia per pranzo come per cena.

 

Street Food

Street food è un’alternativa conviente alla visita di un ristorante.

Paninoteche

A Roma si trova una vasta gamma di panini in una paninoteca. Nelle paninoteche specializzate si trova una ampia selezione di condimenti per riempire i panini: carni, polpette e salse diverse, ingredienti della cucina romana e insalate. Molto noto è Mordi e Vai Tripadvisor logo nel mercato Testaccio.

Pizza al taglio

Cibo di strada a Roma · Pizza al taglio
La pizza al taglio è un classico per un pasto veloce o per sostituire il pranzo. È importante che la pizza sia preparata sul posto e non riscaldata dal frigorifero. Molti supermercati ora hanno i loro forni e offrono pizza fresca. Leggete Pizza Street Food a Roma

Fritti

Molti locali offrono anche fritti. Per lo più sono Supplì. Il Supplì semplice è una crochetta di riso al pomodoro con mozzarella. Ci sono inoltre varianti come Cacio e Pepe, Carbonara e Amatriciana. Arancini – la variante siciliana – sono coniche con vari ripieni.

Spesso si trovano anche olive ascolane, fiori di zucca, verdure fritte, crocchette di patate e mozzarella fritta.

Pesce fritto

Mangiare e Roma Filetti di Baccala
Dar Filettaro – Largo dei Librari

Alcuni ristoranti offrono anche pesce fritto. È importante che il pesce sia fritto sul momento e che non è troppo cotto. In particolare i calamari diventano gommosi altrimenti.

Il classico a Roma è il baccalà fritto. Il baccalà è indispensabile nella cucina romana e ha salvato nei vecchi tempi i romani dalla carestia. Un posto classico è il ristorante molto rustico Dar Filettaro Tripadvisor logotra Campo de’ Fiori e Ghetto. Dar Filettaro trovate filetti di baccalà fritti in enormi padelle. Come antipasto ci sono acciughe con burro e altri piatti a seconda della stagione. Inoltre trovate una buona birra o vino della casa alla spina.

Roma street food pesce fritto e baccala
Pesce fritto e baccalà in Via del Teatro Pace 37

Pesce fritto trovate anche da Pesce fritto e baccalà Tripadvisor logo dietro Piazza Navona. Il Lokal liegt etwas versteckt in der Via del Teatro Pace 37. Il ristorante è un po’ nascosto in Via del Teatro Pace 37. Da Piazza Navona, prendete la strada a destra della chiesa di Sant’Agnese. La seconda strada a sinistra è Via del Teatro Pace.

Pesce fritto e baccalà c’è già da parecchi anni ad Ostia e ha raccolto molto successo. Adesso hanno aperto il secondo ristorante a Roma. Ci sono diverse varietà di frutti di mare fritti, acciughe e baccalà. Inoltre, viene offerto un piatto giornaliero di pasta con pesce fresco. Anche la ricotta fritta con cannella per dessert è deliziosa.

Döner Kebab

In tanti punti di interscambio come stazioni della metro e uffici ci sono anche locali di doner. Il kebab arrotolato nella piadina ha un prezzo ragionevole e sostituisce un pasto completo.

 

Cucina Romana

Mangiare a Roma Menu Ghetto
Lista nel Ghetto

La cucina romana è una cucina semplice e piuttosto pesante. Cucina alla Romana si può trovare in trattorie o osterie. A seconda della stagione, offrono, ad esempio, carciofi alla Romana sott’olio o carciofi fritti “alla Giudia”. Ci sono anche i fiori di zucca, i supplì o le puntarelle. Tra i primi troverete Cacio e Pepe, Amatriciana, Gricia, Carbonara e talvolta anche la Pajata, con la trippa molto tenera del vitellino. I secondi sono le interiora di agnello o pollame, la coratella, la trippa, le animelle, la coda alla vaccinara e ovviamente il baccalà.

Molti posti con cucina romana si trovano nel ghetto, a Trastevere e anche nel Borgo tra il Vaticano e Castel Sant’Angelo.

Il Ghetto su Tripadvisor logo

Trastevere su Tripadvisor logo

Il Borgo su Tripadvisor logo

Cucina Siciliana

Molto popolare è la cucina siciliana, che è caratterizzata da diverse influenze culturali e religiose, dai greci ai saraceni e dai normanni ai francesi e ai piemontesi. Oltre ad una vasta gamma di antipasti e secondi, troverete una vasta selezione di dolci con una ricotta speciale, marzapane e frutta candita, come cannoli o cassata.

Non ci sono tanti ristoranti siciliani a Roma, mentre i dolci siciliani si trovano in tante pasticcerie.

 

Pizze e focacce

Le pizze e le focacce sono fatte di un impasto di acqua, farina, lievito e sale cotto al forno. Ci sono poi i vari condimenti come sugo di pomodoro, mozzarella ed altro. La pizza napoletana è più alta, mentre la variante romana è molto sottile e croccante.

Pizze e focacce si trovano in tanti ristoranti.

Particolare è la Pinsa, preparata con ingredienti tradizionali e con impasto riposato a lungo.

Pesce

Mangiare a Roma crostacei
Ostriche e crostacei

A Roma, di solito vengono serviti i pesci di mare. Il pesce d’acqua dolce, specialmente la trota, si trova nell’entroterra, ad esempio a Tivoli.

A Roma ci sono tanti ottimi ristoranti di pesce e da qualche tempo ci sono anche pescherie dove si può mangiare. Ci sono anche alcune Crostacerie.

Un po’ difficile è la situazione con le ostriche. La fornitura di ostriche locali è scarsa e la maggior parte delle ostriche ha già viaggiato molto. I ristoranti, nei quali si trovano ostriche veramente buone, sono pochi.

Una sfida è la preparazione di molluschi crudi, crostacei e pesce, che ovviamente devono essere particolarmente freschi. Se cercate qualche consiglio sul pesce crudo, scrivetemi.

Ristoranti di pesce su Tripadvisor logo

Carne alla griglia

In molti ristoranti si può scegliere la carne al banco. Molto richiesta è la carne chianina, una razza bovina originaria della Toscana. Tanti preferiscono il manzo danese, perché ha più grasso intramuscolare. Buona carne viene anche dalla Francia e dalle Americhe.

Oltre al manzo c’è l’agnello, per esempio gli arrosticini, o scottadito, costolette di agnello alla griglia, per lo più poca carne e molto osso.

Dalla griglia si trovano anche salsicce, costine di maiale e pancetta.

Enotheche

Nelle enoteche si accompagna il vino con piccole specialità deliziose.

Vorrei menzionare in particolare la Antica Enoteca Tripadvisor logo in via della Croce, una traversa di Via del Corso, e Cul de Sac Tripadvisor logo in Piazza di Pasquino, dietro Piazza Navona.

All you can eat

Da tanti anni ci sono i ristoranti cinesi a Roma, che offrono da mangiare a buon mercato. Tanti hanno ampliato l’offerta con i sushi e con la cucina tailandese ed offrono formule economiche per il pranzo o la cena. Ci sono in particolare tanti sushi all you can eat a Roma.

Anche alcuni ristoranti italiani offrono a pranzo un ricco buffet di antipasti, primi e dolci. Spesso chiamano il buffet della domenica “brunch”, anche se mancano i tipici piatti del breakfast americano.

La mancia

Dare la mancia non è obbiligatorio a Roma. Ma le mance sono certamente benvenute. Se siete soddisfatti del servizio, potete dare di solito 1 euro a persona, in ristoranti molto buoni con un servizio molto attento anche 2 euro. La mancia si da sempre in contanti, non è possibile pagarla con la carta di credito.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.