Vaticano Basiliche e chiese Roma

Vaticano Basiliche e chiese a Roma. Roma è la città con il maggior numero di chiese nel mondo. Sono oltre 900 e non è facile determinare il numero esatto. Le chiese più antiche risalgono al 2° secolo.

Basiliche papali

Ci sono quattro basiliche papali a Roma. Appartengono al Vaticano e sono extraterritoriali per l’Italia. Le quattro basiliche papali sono

  • Basilica di San Pietro
  • San Paolo fuori le mura
  • San Giovanni
  • Santa Maria Maggiore

Le sette chiese

La tradizione del pellegrinaggio delle Sette Chiese risale al 16° secolo. Delle chiese di sette pellegrinaggio, ho scritto un articolo proprio. Fanno parte delle Sette Chiese, oltre alle quattro basiliche del Papa, San Sebastiano alle catacombe, Santa Croce in Gerusalemme e San Lorenzo. Papa Giovanni Paolo II ha aggiunto il santuario del Divino Amore sulla Via Ardeatina. Ma il santuario è lontano, fuori dalla città, e l’itinerario del pellegrinaggio si allunga un po’ troppo. Più informazioni si trovano nel mio articolo sul Pellegrinaggio delle Sette Chiese.

Qui il link per gli orari delle sette chiese:

Basilica di San Pietro · San Giovanni in Laterano · San Paolo fuori le mura · Santa Maria Maggiore · San Sebastiano · Divino Amore · Santa Croce in Gerusalemme · San Lorenzo

Orari di apertura di altre basiliche e chiese

Come piccolo aiuto, ho raccolto qui gli orari di apertura di alcune altre chiese importanti nel centro. Ecco i link:

Basilica dei Santi Quattro · Basilica SS. Giovanni e Paolo · Campo Santo Teutonico · Chiesa del Gesù · San Sebastiano (catacombe) · San Anselmo · San Carlo alle Quattro Fontane · San Clemente · San Pietro in Vincoli · Santa Croce in Gerusalemme · Santa Maria dei Miracoli · Santa Maria del Popolo · Santa Maria dell’Anima · Santa Maria in Ara Coeli · Santa Maria in Cosmedin · Santa Maria in Monte Santo · Santa Maria in Trastevere · Santa Prassede · Santa Sabina · Sant’Alessio · Sant’Andrea al Quirinale · Sant’Angese in Agone · Santi Silvestro e Martino ai Monti · Sant’Ignazio · Santo Stefano Rotondo · SS. Vincenzo e Anastasio alla fontana di Trevi · Scala Santa · Trinità dei Monti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.