Roma hop on hop off · Operatori · Percorsi · Prezzi

Roma hop on hop off, sali e scendi: significa che potete scendere alle fermate vicino ai luoghi d’interesse e proseguire su un autobus successivo. Tutti gli autobus hanno un sistema audio multilingue con informazioni su luoghi e fermate. Gli autobus sono a due piani e con il bel tempo senza tetto.

Con gli autobus hop on hop off potete spostarvi comodamente in città e visitare i luoghi d’interesse senza stress.

Percorsi e linee

Ci sono cinque operatori di autobus aperti a Roma, che in linea di principio possono essere distinti dal colore degli autobus: rosso, giallo, verde, rosa e marrone.

Il percorso della linea gialla

Inizia a Castel Sant’Angelo (Vaticano) e si ferma su uno degli assi principali del centro, Corso Vittorio Emanuele II, Piazza Navona / Campo de’ Fiori e Torre Argentina (Pantheon). Per la Fontana di Trevi dovete scendere a SS. Apostoli. Piazza di Spagna è più lontana dalle fermate della linea gialla. La linea passa per il Palazzo del Presidente, il Quirinale. Il Quirinale era la sede dei Papi nell’era dello Stato Pontificio. Le fermate successive sono Piazza della Repubblica, Termini e Santa Maria Maggiore. La linea gialla è l’unica per la Basilica di San Giovanni. Il percorso continua verso il Colosseo e il Circo Massimo, Piazza Venezia, Torre Argentina e ritorna a Castel Sant’Angelo.

Il percorso degli altri operatori

Quattro compagnie si fermano alle stesse 8 fermate all’interno delle Mura Aureliane. Gli intervalli sono di 15-30 minuti. Ci sono poche differenze tra questi operatori. L’autobus rosso e il Big Bus marrone offrono collegamenti con le catacombe sull’Appia Antica in alta stagione.

  1. Partenza: stazione centrale Termini
  2. Basilica di Santa Maria Maggiore – rione Monti
  3. Colosseo – Fori Imperiali, Palatino, Colle Oppio e Celio
  4. Circo Massimo – Aventino, Bocca della verità
  5. Piazza Venezia – Campidoglio, ghetto, centro città
  6. Castel Sant’Angelo (Vaticano) – Piazza Navona
  7. Ludovisi – Villa Borghese, Trinità dei Monti, Via Veneto
  8. Piazza Barberini – Fontana di Trevi, Piazza di Spagna, centro città

A causa dell’introduzione di un’area pedonale, dal 2018 la fermata Trevi in ​​Via del Tritone non è più utilizzata.

Principali differenze tra i percorsi:

Con la linea gialla non si passa attraverso il parco di Villa Borghese e non alle fermate Ludovisi e Barberini a Piazza di Spagna. Tuttavia, hanno fermate nel centro vicino a Piazza Navona e alla Basilica di San Giovanni. Passerai anche al Palazzo del Quirinale. Poiché la linea gialla ha più fermate, il tempo di percorrenza è più lungo.

Su Big Bus si può prenotare le catacombe durante l’alta stagione.

Tutte le fermate dei percorsi si trovano sulla mappa dei bus hop on hop off a Roma.

I migliori biglietti

The yellow line of the Roman pilgrimage

Sightseeing roma cristinana
Roma hop on hop off ORP Roma CristianaSi può acquistare biglietti singoli per la linea gialla. Molto interessanti sono però i biglietti combinati:

Vatican & Rome: particolarmente interessanti sono i biglietti combinati, che consentono l’utilizzo dei mezzi pubblici. La Travel Card Vatican & Rome come combinazione di trasporto pubblico e autobus hop on hop off offre la massima flessibilità. Ad esempio, potete utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere il vostro alloggio, la Basilica di San Paolo o le Catacombe e al centro utilizzate gli autobus gialli hop on hop off.

Omnia Card: La Omnia Card offre il pacchetto completo: hop on hop off per 72 ore + trasporto pubblico, Musei Vaticani, ingresso preferito alla Basilica di San Pietro e due musei romani. Questa è Full Immersion!

Roma Hop on hop off ORP Ufficio

I bambini fino a 9 anni e le persone con disabilità viaggiano gratis sugli autobus gialli.

L’Omnia Card e la Travel Card danno diritto a utilizzare gli autobus gialli e possono essere ritirati presso l’ufficio dell’ORP, di fronte a Piazza San Pietro sulla sinistra (Piazza Pio XII n. 9). L’ufficio è aperto nei giorni feriali 8:30-17 e domenica 9-17. Un secondo ufficio si trova in Via dei Cestari 21, tra Torre Argentina e il Pantheon. È aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00. Si può arrivare ai uffici gratuitamente con l’autobus giallo della Roma Cristiana mostrando all’autista la conferma della prenotazione online.

Il biglietto per l’autobus open di Roma Cristiana è valido immediatamente. Gli autisti del bus accettano il biglietto sul cellulare.

Il bus rosso di City Sightseeing

Gli Open Bus rossi di City Sightseeing sono attivi tutti i giorni 9 – 19. I bambini fino a 5 anni viaggiano gratis, i bambini tra i 5 e i 15 anni pagano circa la metà.
L’autobus rosso ha tre punti di partenza alla stazione Termini:
  • Via Marsala 7 9 – 19 – a destra della stazione
  • Largo di Villa Perretti 9 – 17 – tra Termini e Piazza della Repubblica
  • Piazza dei Cinquecento 9 – 17 – a sinistra della stazione

Big Bus

Gli Open Bus di Big Bus sono marroni. I bambini sotto i 5 anni viaggiano gratuitamente, tra i 5 ei 15 anni pagano circa un terzo in meno. Big Bus offre tre linee:

La linea rossa – Questa linea porta alle solite 8 fermate: Termini – Basilica di Santa Maria Maggiore – Colosseo – Circo Massimo – Piazza Venezia – Ponte Sant’Angelo – via Ludovisi sopra Piazza di Spagna – Barberini. Gli autobus partono ogni 20 minuti dalle 9 alle 18.

La linea viola – Questa linea ha un totale di 10 stazioni: Termini – Basilica di Santa Maria Maggiore – Colosseo, quindi va al parco dell’Appia: Porta San Sebastiano – Basilica e Catacombe di San Sebastiano – Caffarella – Ufficio del Parco Quo Vadis e ritorno in città: Terme di Caracalla – Circo Massimo – Piazza Venezia e ritorno a Termini. Gli autobus partono ogni ora dalle 9:00 alle 17:00. Dopo 44 minuti sono nelle catacombe. Quindi l’ultimo ritorno è alle 17:44.

La linea notturna – Questa linea percorre il percorso della linea rossa attraverso la città, senza fermate intermedie. Partenza alle 20:30 e alle 21:30 dalla stazione centrale Termini

I biglietti più importanti di Big Bus sono: Biglietto classico: solo per la linea rossa 1 giorno Biglietto Premium: per le linee rossa e viola per 2 giorni – con questa combinazione si può anche raggiungere le terme di Caracalla e le catacombe nel parco dell’Appia Antica Biglietto Deluxe: per la linea rossa e viola 3 giorni + tour notturno
Tutti e tre i biglietti includono tour a piedi gratuiti. Le visite guidate sono in inglese:
  1. Da Castel Sant’Angelo a Piazza San Pietro
  2. Da Castel Sant’Angelo a Piazza Navona e il Pantheon
  3. Da Piazza Barberini a Piazza di Spagna
  4. Da Piazza Venezia passando dal Foro Romano al Colosseo

Inoltre, c’è un biglietto speciale per le catacombe. È valido per 24 ore, ma solo per la linea viola, e include la visita ad una delle catacombe e il noleggio di biciclette per un’ora presso l’ufficio del parco.

Vale la pena usare hop on hop off a Roma?

Il centro di Roma non è molto grande rispetto ad altre città e molte attrazioni sono vicine l’una all’altra. Alcune attrazioni, come Piazza di Spagna e la Fontana di Trevi, sono raggiungibili solo a piedi o in taxi, perché gli autobus hop on hop off si fermano a una certa distanza.

Tuttavia, ci sono anche distanze maggiori. Dal Colosseo al Vaticano ci vuole più di un’ora a piedi, da 30 a 60 minuti con i mezzi pubblici a seconda dell’ora del giorno e 20 minuti con gli autobus hop on hop off.

Gli autobus hop on hop off sono molto più comodi dei trasporti pubblici. Il trasporto pubblico è spesso sovraffollato e la maggior parte degli autobus si trovano in uno stato pietoso. Fotografare sui mezzi pubblici è praticamente impossibile perché le finestre sono coperte di pubblicità o di graffiti.

Gli autobus fantasma a Roma

La prima volta che sono stato a Roma all’età di 18 anni, non c’erano orari dei trasporti pubblici e non c’era internet. Ho consumato un paio di scarpe e avevo le bolle sui piedi.

Oggi c’è internet, ma non c’è ancora un orario dei trasporti di Roma.

La compagnia di trasporto pubblico ATAC ha firmato un accordo con Moovit perché i dati di Moovit sono più affidabili. Su oltre il 50% degli autobus a Roma non funziona il GPS e solo una parte dei rottami di ATAC si può mandare su strada e spesso si bloccano in mezzo alla strada. Il risultato sono i cosiddetti “autobus fantasma”. I sistemi di Moovit e ATAC vi daranno un’attesa fino al prossimo autobus e si potrà osservare in rete, come l’autobus si avvicina sempre di più. Alla fine, non arriva nessun bus e il sistema vi dà il tempo di attesa per il bus successivo. Ciò accade quando Moovit non ha abbastanza dati in tempo reale, perchè nessuno viaggia sul bus con l’app attiva e Moovit elabora dati del passato nel calcolo.

L’altro giorno ho aspettato l’autobus per più di mezz’ora alla Basilica di San Giovanni. Moovit e l’app di ATAC visualizzava successivament due bus, che non arrivavano. Nel frattempo passavano due autobus gialli della Roma Cristiana.

Persone disabili

Persone disabili possono usare gratuitamente gli autobus gialli. Questi bus sono attrezzati molto meglio dei cassoni di ATAC.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.