Roma Inverno · Gennaio · Febbraio · Marzo · Consigli utili

Rom Winter Rome Winter Roma inverno

Roma d’inverno. L’inverno a Roma è il periodo di viaggio ideale se volete godervi chiese e musei in pace. Ad eccezione del periodo natalizio, a Roma ci sono pochi turisti e si può girare per città, chiese e musei con più tranquillità.

GYG City Tours

Colosseo biglietti Tiqets

Visitare Roma in inverno

Roma è interessante anche d’inverno. I saldi invernali iniziano a gennaio e poi lo shopping è davvero divertente. Non c’è molto movimento nelle attrazioni, nelle chiese e nei musei e la tranquillità aumenta il godimento dell’arte. Potete anche gustare la pesante cucina romana nelle lunghe serate invernali.

Meteo

Statisticamente ci sono 6 giorni di pioggia a Roma a gennaio e 4 giorni di pioggia a febbraio e marzo. In linea di principio, si può dire che le precipitazioni sono rare in questo periodo dell’anno. All’inizio di gennaio possono esserci venti freddi, da metà febbraio sarà abbastanza piacevole. Le temperature medie massime sono 14°C, le temperature medie minime sono 3°C.

Tuttavia, il tempo non è lo stesso ogni anno. Nell’inverno 2021, ad esempio, ha piovuto molto. Quindi seguite il bollettino meteorologico e mettete in valigia un impermeabile.

Ghiaccio e neve a Roma

Fontana del giglio ghiacciato a Villa Pamphili
Fontana del giglio ghiacciato a Villa Pamphili

Ogni qualche anno c’è la neve a Roma. Quando nevica a Roma, diventa davvero divertente. Poiché i romani sono in linea di principio solo su strada con pneumatici estivi, nulla funziona. Il traffico si ferma completamente, le scuole rimangono chiuse. Gli autobus non vanno più. La situazione eccezionale dura al massimo due giorni, poi cede l’emergenza.

Se si è abbastanza fortunati di fare l’esperienza della neve a Roma, dovreste assolutamente fare delle foto. Lo ricorderete per molto tempo.

Il fatto, che ci siano temperature ghiacciate per le condizioni romane, non è niente di insolito alla fine di gennaio e all’inizio di febbraio. Se rimane freddo più a lungo, le fontane si congelano. Questo spettacolo speciale poteva essere ammirato all’inizio di gennaio 2017.

Panoramica dei biglietti

Prenotate direttamente con i nostri partner senza costi aggiuntivi.

Booking logo 220x48

Evitare le code

Soprattutto se siete a Roma solo per pochi giorni, è un peccato perdere tempo prezioso nelle varie file. Dovreste quindi, se possibile, prenotare tutto in anticipo, dall’ingresso ai musei al posto nel ristorante.

Ingresso preferenziale alla Basilica di San Pietro e alla cupola

Per l’accesso alla Basilica di San Pietro è necessario passare attraverso un controllo di sicurezza come in aeroporto. Con un coltello, anche piccolo, non si può passare qui. Si può portare ombrelli e liquidi con se. Se si ha prenotato un tour per i Musei Vaticani e la Basilica di San Pietro, si fanno i controlli di sicurezza nei Musei Vaticani, evitando così il controllo di sicurezza alla Basilica di San Pietro. Dalle 7 alle 9 del mattino i controlli di sicurezza sono veloci, da allora in poi le code si allungano sempre di più.

Il tour operator ufficiale della Basilica di San Pietro Vox Mundi offre l’accesso privilegiato al controllo di sicurezza per la Basilica di San Pietro.

L’ingresso per la Cupola di San Pietro si trova sopra il centro visitatori sul lato destro della Basilica. La visita alla cupola costa 10 euro comprensivo dell’uso dell’ascensore.

Non dimenticate le regole di abbigliamento per la Basilica di San Pietro: i vestiti devono essere decorosi. I vestiti devono coprire le spalle e non devono essere scollati, pantaloni e gonne devono coprire le ginocchia. Sandali e cappelli non sono ammessi.

Per maggiori dettagli, leggete il nostro articolo sulla Basilica di San Pietro.

Biglietti Colosseo

Per il Colosseo bisogna prenotare. Altrimenti si rischia di trovare solo contingenti rimanenti in orari scomodi o anche il tutto esaurito. Il Foro Romano e il Palatino potete visitare anche prima dell’orario di ingresso prenotato per il Colosseo.

È necessario effettuare la prenotazione anche con il Roma Pass. Potete prenotare telefonicamente al +390639967700. La prenotazione costa € 2. Qui trovate un confronto tra le Carte sconto per Roma.

Biglietti Musei Vaticani

Ai Musei Vaticani, è necessario pre-ordinare l’accesso per un orario specifico. Ci sono una varietà di offerte per i Musei Vaticani.

La maggior parte dei visitatori, tuttavia, opta per la visita guidata dei Musei Vaticani comprensiva della Basilica di San Pietro. In questo caso si può visitare solo la metà dei Musei Vaticani, perchè si passa per un passaggio, accessibile solo con guida, dalla Cappella Sistina alla Basilica di San Pietro. L’alternativa, tuttavia, sarebbe quella di tornare dalla Cappella Sistina all’ingresso dei Musei Vaticani, poi si gira all’esterno dei Musei Vaticani fino alla Basilica di San Pietro, e si passa i un’altra volta la sicurezza. Questo giro impiega diverse ore. A causa delle normative sul coronavirus, tuttavia, il passaggio potrebbe essere chiuso.

Altamente raccomandato è lo speciale ingresso anticipato ai musei. Sarete tra i primi che possono visitare i musei e la Cappella Sistina al mattino.

Per maggiori informazioni, consultate i nostri articoli sui Musei Vaticani e la Cappella Sistina.

Biglietti per la Galleria di Villa Borghese

È possibile visitare la Galleria Villa Borghese solo su prenotazione. Con il Roma Pass prenotate chiamando il numero +390632810.

Pantheon

L’ingresso al Pantheon è gratuito. Tuttavia, è necessario prenotare la visita il sabato e la domenica. Pantheon prenotazione online

Festività

Le festività ufficiali sono il 25 e 26 dicembre e il 1 e 6 gennaio. Quasi tutti i musei sono chiusi il 1° gennaio. I Musei Vaticani sono chiusi il 6 gennaio e l’onomastico di San Giuseppe il 19 marzo. Il 19 marzo è la festa del papà in Italia, ma non è un giorno festivo.

Ci sono alcuni eventi di carnevale a Roma e la comunità cinese celebra ampiamente il capodanno cinese.

Roma inverno · Udienze del Papa e Angelus

Di norma, ogni mercoledì mattina si svolge l’udienza generale del Papa. Potete vedere in quali giorni si svolgono le udienze nelle nostre rassegne mensili e nel calendario sotto le informazioni sulle udienze papali.

La preghiera dell’Angelus con Papa Francesco si svolge ogni domenica alle ore 12 in Piazza San Pietro. Anche l’1 e il 6 gennaio si svolge la preghiera dell’Angelus. L’ingresso alla preghiera in Piazza San Pietro è gratuito e possibile senza prenotazione.

Domeniche ecologiche

A Roma, ci sono nell’inverno alcune domeniche con divieto di auto nel centro. Auto e taxi poco inquinanti possono circolare.

Le date trovate nelle nostre panoramiche mensili. Il divieto è valido dalle 07:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30. Nelle domeniche ecologiche ci sono eventi per le strade e alcune strade sono completamente chiuse. Sono pertanto dei giorni speciali per vivere Roma senza traffico.

Musei

Il 1° gennaio tutti i musei sono chiusi ad eccezione di alcune aperture straordinarie. Dettagli e orari di apertura di tutti i musei si trovano nell’elenco dei musei.

Hotel

Economici sono gli hotel intorno alla stazione Termini, ma si ha sempre bisogno dei mezzi per arrivare ovunque, o si deve camminare a lungo. Se si vuole tuffarsi nella vita romana, è meglio stare nel centro, sull’antico Campo Marzio, che si estende dal Tevere a Piazza del Popolo, Piazza di Spagna e Piazza Venezia. Se si sceglie un hotel dall’altra parte del Tevere, non si dovrebbe allontanarsi troppo dal Vaticano.

Cucina invernale a Roma

In inverno potete immergervi nei piaceri della cucina romana senza rimpianti. Mettetvi il tovagliolo e via! Carciofo alla Giudia, carciofi alla Romana, fiori di zucca fritti, filetti di baccalà, supplì, olive ascolane, oltre a una bella mozzarella di bufala campana, lardo, salsiccia piccante e prosciutto crudo. Sono anche popolari i “cocci” a base di fagioli o lenticchie.

Inverno a Roma Ghetto

Si prosegue con un buon piatto di pasta, ad esempio la Gricia – guanciale e pecorino, l’Amatriciana – una Gricia con pomodori, o il classico Cacio e Pepe.

Il secondo per eccellenza è la coda alla vaccinara o le frattaglie. Se non si è così avventurosi, si è al sicuro con una saltimbocca alla romana. Ottima anche la polenta con salsiccia o costine di maiale in salsa di pomodoro. Attenzione alle macchie!

A Roma è possibile trovare pesce fresco molto buono. Alcuni ristoranti offrono pesce crudo, scampi e gamberi crudi, tartare e carpacci.

Roma inverno Antipasti nel bar sotto il mare

Il nostro preferito per il pesce è il bar Sotto il Mare in Via Tunisi, sotto l’ingresso ai Musei Vaticani. Questo posto è molto rustico, anche il servizio, ma i piatti di pesce sono preparati con la massima cura. Per dessert c’è gelato alla frutta nella propria buccia.

Un altro buon posto per il pesce è Ripa 12 a Trastevere in Via di San Francesco a Ripa. Qui si trova, tra le altre cose, l’orata o la spigola cruda filettata con rucola.

Sfogliate la nostra categoria Mangiare a Roma.

Shopping

Soprattutto nel periodo natalizio a Roma troverete una vasta selezione dalle firme più pregiate della moda alle catene internazionali con produzione di massa.

Non appena il periodo natalizio è finito, i primi negozi diminuiscono i loro prezzi. Si può trovare veri affari dopo il 6 gennaio a Roma. Sulla Via del Corso e le vie laterali si trova di tutto che si può desiderare. Altri centri commerciali ben forniti sono Euroma2, che non è facile da raggiungere con i mezzi pubblici, e Porta di Roma, raggiungibile con il 38 da Termini e l’80 da Piazza Venezia. Fuori Roma, ci sono due outlet center a Castel Romano e a Valmontone. 

Roma Porta Portese mercato delle pulci

Occasioni e oggetti da collezione si possono trovare anche al mercato delle pulci di Porta Portese ogni domenica mattina tra Viale Trastevere e il Tevere, Tram 3 e 8.

Puoi trovare maggiori dettagli nella nostra categoria Shopping a Roma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.