Escursione da Civitavecchia · Colosseo · Vaticano · Castel Gandolfo

La maggior parte delle navi da crociera arrivano a Civitavecchia la mattina e ripartono la sera. Per la vostra escursione per Roma avete una mezza giornata. Qui leggete, come organizzare meglio la vostra escursione.

Civitavecchia è una tipica città di porto e non c’è molto da vedere fuori dal porto. La maggior parte dei passeggeri usa la loro permanenza per una visita a Roma. Se volete sfruttare al meglio il vostro tempo a Roma, dovrete prepararvi bene ed evitare le code.

Ma ovviamente ci sono anche altre destinazioni. Civitavecchia si trova nella zona etrusca. A nord e a sud di Civitavecchia si può seguire le tracce etrusche. A sud di Roma si trova il lago vulcanico di Albano, sopra il quale sorge la residenza estiva dei papi a Castel Gandolfo. Più a est, in Umbria, si trova Assisi con la Basilica di San Francesco.

Escursione a Roma

Civitavecchia è il porto di Roma e una visita di Roma è una buona idea. A Roma ci sono così tante attrazioni che si deve necessariamente scegliere cosa si vuole vedere nel poco tempo a disposizione.

L’escursione dev’essere pianificata bene in ogni caso in modo da tornare in orario sulla nave.

Il Pass giornaliero da Civitavecchia è un servizio da Ticketbar. La carta giornaliera include:
  • Treno di andata / ritorno Civitavecchia – Roma San Pietro
  • Hop on hop off open Bus
  • Biglietto per il Colosseo
  • Sconto del 20% su altri biglietti

Roma in treno

La soluzione più economica è il viaggio in treno. La vostra stazione di destinazione a Roma dovrebbe essere Roma San Pietro al Vaticano o Roma Ostiense alla piramide. La stazione centrale Termini è più lontana e non è in posizione ideale per la vostra escursione.

Dalla stazione Roma San Pietro ci sono poche centinaia di metri alla Basilica di San Pietro e da lì è possibile esplorare il centro barocco di Roma passando per Castel Sant’Angelo. A Castel Sant’Angelo c’è anche la fermata del open bus giallo hop on hop off della ORP Roma Cristiana.

Da Roma Ostiense ci sono due fermate della metro fino al Colosseo, nella direzione opposta due fermate per la Basilica di San Paolo fuori le mura.

Il viaggio da Civitavecchia a San Pietro o Ostiense costa 4,60 Euro, alla stazione Termini 5 Euro, i treni veloci costano di più. I collegamenti ferroviari sono circa ogni mezz’ora. Se non si utilizzano treni veloci, è possibile acquistare il biglietto regionale giornaliero “BIRG” per quattro zone. Include anche tutti i trasporti pubblici a Roma. L’autobus “Argo” dal porto alla stazione ferroviaria non è incluso. Prezzo del BIRG online 13 Euro + spese di spedizione.

Se arrivate dalla nave da crociera, prendete il bus navetta gratuito per il Forte Michelangelo e da lì camminate per 900 metri fino alla stazione ferroviaria. In questo modo sarete in circa due ore dalla nave alla stazione di destinazione a Roma.

 

Nuovo: Civitavecchia Express

Ticketbar Civitavecchia ExpressPer il periodo dal 1° aprile al 14 dicembre 2019 c’è un nuovo treno per crocieristi da Civitavecchia a Rom. Questi treni vanno senza fermata intermedia direttamente da Civitavecchia alle stazioni di Roma San Pietro e Roma Ostiense. Il tempo di percorrenza tra Civitavecchia e San Pietro si riduce di circa 10-15 minuti.

Il viaggio ha i seguenti prezzi: Andata 10 €, Andata e ritorno 15 €. I bambini da 0 a 4 anni viaggiano gratis, un bambino fino a 12 anni accompagnato da un adulto pagante viaggia gratis.

Il treno ha i seguenti orari:

Da Civitavecchia: nei giorni feriali 9:35 con arrivo San Pietro 10:10, Ostiense 10:27; nei giorni festivi 8:30 con arrivo San Pietro 9:08, Ostiense 9:25. Tutti i giorni 10:15 con arrivo San Pietro 11:03, Ostiense 11:20

Tutti i giorni da Ostiense 15:37 da San Pietro 15:52 Arrivo a Civitavecchia 16:30; da Ostiense 16:30 da San Pietro 16:43 Arrivo a Civitavecchia 17:20

Il biglietto BIRG non è valido per questi treni.

Escursione da Civitavecchia · Vaticano

L’ingresso alla Basilica di San Pietro è gratuito, ma per il controllo di sicurezza ci sono quasi sempre lunghe file. Se volete entrare, dovrete assolutamente prenotare il tour guidato o l’audioguida. Questi vi permettono l’accesso preferito al controllo di sicurezza e vi fa risparmiare fino a un’ora in coda. Con la vostra prenotazione potrete passare la coda sulla destra. Sotto le colonne del Bernini sul lato destro di Piazza San Pietro, dietro l’ufficio postale, troverete i dipendenti del tour operator ufficiale del Vaticano, che vi permetteranno di passare direttamente al controllo di sicurezza. Le persone con disabilità e i loro accompagnatori possono utilizzare questo servizio gratuitamente.

Avrete bisogno di circa un’ora per visitare la Basilica di San Pietro con ingresso preferenziale. Se volete salire sulla cupola, ci vorrà almeno un’altra ora. Per la cupola purtroppo non si può prenotare i biglietti e si deve fare la coda alla cassa e all’ascensore.

Mercoledì mattina, la Basilica e la Cupola di San Pietro sono chiuse fino alla fine dell’udienza del Papa, così come durante le Messe del Papa e la domenica fino alla fine della preghiera dell’Angelus verso le 12:30.

Se volete visitare i Musei Vaticani oltre alla Basilica di San Pietro, dovete prenotare il tour combinato per i Musei Vaticani e la Basilica di San Pietro. Il tour ha una durata di 3 ore. L’itinerario dalla stazione di San Pietro ai Musei Vaticani ha una lunghezza di 1,9 km, poco meno di 30 minuti. Dovete essere certi di essere lì in tempo per l’inizio del tour. Dettagli sui Musei Vaticani

Escursione da Civitavecchia · Colosseo

Invece del Vaticano potete anche visitare il Colosseo. Colosseo e Vaticano in un giorno non è possibile con i mezzi pubblici. Per il Colosseo è necessaria prenotare. L’accesso più veloce al Colosseo è l’ingresso all’arena. I biglietti per l’arena sono però spesso esauriti. Dettagli sul Colosseo.

Dalla stazione ferroviaria Ostiense prendete la metro linea B fino al Colosseo. Dopo aver visitato il Colosseo, passate per Via dei Fori Imperiali e proseguite al centro città.

Escursione da Civitavecchia · Il centro di Roma

La classica passeggiata dalla Basilica di San Pietro al centro della città passa per Castel Sant’Angelo e poi il Ponte dell’Angelo. Dall’altra parte si trova Via di Panico e poi si va a sinistra attraverso Via dei Coronari fino a Piazza Navona. Nelle tortuose strade di Roma, un dispositivo di navigazione non guasta. Se volete visitare Castel Sant’Angelo, dovrete anche lì acquistare i biglietti in anticipo. Ci vuole almeno un’ora per la visita, ma dal tetto di Castel Sant’Angelo si ha una magnifica vista sulla città.

Da Piazza Navona proseguite fino al Pantheon e poi alla Fontana di Trevi ed oltre fino a Piazza di Spagna. Durante la passeggiata vi dovrete concedere un gelato, ad esempio dietro il Pantheon da Giolitti in Via degli Uffici del Vicario 40. Questo itineario dalla Basilica di San Pietro passando alla Fontana di Trevi fino a Piazza di Spagna ha una distanza di circa 4 chilometri.

 

Al più tardi a Piazza di Spagna dovrete vedere quanto tempo rimane. Da qui potete prendere la metropolitana fino alla stazione Termini e da lì il treno per Civitavecchia o cambiate alla metro B fino alla stazione Piramide, che è collegata alla stazione ferroviaria Ostiense. Potete camminare da Piazza di Spagna fino al Colosseo per 2 km attraverso il tunnel sotto il Quirinale o 2,3 km su Via del Corso e Piazza Venezia. Da Via del Tritone, prendete l’autobus 85 fino al Colosseo. Anche per il Colosseo si deve prenotare in anticipo.

Dal Colosseo si può prendere la metropolitana per due fermate fino alla piramide e dalla stazione ferroviaria Ostiense si torna a Civitavecchia.

Se avete il biglietto per l’autobus aperto della linea gialla hop on hop off, vi conviene prenderlo alla fermata di Castel Sant’Angelo ed andare fino a Piazza Navona. Da lì, passate al Pantheon e proseguite fino alla Fontana di Trevi. Se non vi preoccupa camminare, fate una breve deviazione verso Piazza di Spagna. Altrimenti, andate direttamente dalla Fontana di Trevi a Piazza Santi Apostoli e prendete lì l’autobus giallo dalla fermata # 6 fino al Colosseo. Dopo aver visitato il Colosseo, prendete di nuovo l’autobus giallo e proseguite fino a Castel Sant’Angelo. Da lì, camminate per 20 minuti, un chilometro e mezzo, fino alla stazione di San Pietro.

Roma in shuttel o con autista privato

Quando prendete lo shuttle da Civitavecchia a Roma siete meno flessibili e avete meno tempo a disposizione a Roma. Tuttavia, siete protetti meglio e non dovete preoccuparvi di tornare a bordo in tempo. Quando scegliete lo shuttle, è possibile scegliere tra il trasferimento puro o la visita guidata. I biglietti per l’ingresso preferenziale alla Basilica di San Pietro, al Colosseo o a Castel Sant’Angelo non sono inclusi e devono essere prenotati separatamente.

 

Particolarmente comoda è la corsa con autista privato. L’autista vi viene a prendere direttamente sotto la nave e così risparmiate anche il tempo per la navetta del porto. In questo modo, avrete più tempo disponibile per la vostra escursione. Inoltre, l’autista può personalizzare il tour secondo i vostri desideri.

Tarquinia

Se non siete così interessati a visitare Roma, forse vi può ispirare un viaggio a Tarquinia. Tarquinia si trova a nord di Civitavecchia. Vicino a questa città pittoresca ci sono tombe etrusche che possono essere visitate. Gli Etruschi regnarono prima dei Romani in questa zona e i resti risalgono a questo periodo. Le necropoli sono patrimonio mondiale dell’UNESCO e risalgono al IX secolo a.C. Gli affreschi testimoniano la vita del tempo.

 

Castel Gandolfo

Castel Gandolfo vista sul lago di Albano
Castel Gandolfo Vista sul lago di Albano

Castel Gandolfo è la tradizionale residenza estiva dei papi. Papa Francesco, tuttavia, ha deciso di rimanere a Roma durante l’estate e ora il palazzo estivo può essere visitato. È inoltre possibile visitare i giardini papali a Castel Gandolfo. A Castel Gandolfo è più fresco che a Roma. Si trova sul bordo di un cono vulcanico sopra il lago di Albano.

Il tour offre anche l’opportunità di visitare le catacombe sulla Via Appia Antica a Roma.

Assisi

Assisi Basilica di San Francesco
Assisi Basilica di San Francesco

Assisi è una piccola città umbra vicino a Perugia. San Francesco è nato qui e qui è la sua basilica. Molti pellegrini vengono qui. Un viaggio in questa città molto ben tenuta ne vale sicuramente la pena. Ad Assisi potete anche mangiare molto bene. È più fresco che a Roma.

Il viaggio verso Assisi dura due ore.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.